Lavagna magnetica in vetro: eleganza e funzionalità

Lavagna magnetica in vetro OPTIWHITE-logo-ALLboards

Tra tutte le lavagne disponibili in commercio, la lavagna magnetica in vetro è sicuramente una delle scelte più eleganti e versatili. Si adatta bene ad ogni contesto e si presta a molteplici applicazioni: da elemento decorativo in ambienti domestici, a superficie di lavoro in ufficio, a strumento didattico nelle scuole. Vediamo cosa rende la lavagna in vetro così particolare e come utilizzarla e mantenerla in maniera corretta.

Vantaggi della lavagna magnetica in vetro

Le lavagne in vetro magnetiche uniscono eleganza e funzionalità grazie al design e ai materiali con cui sono realizzate. Da un lato, un vetro resistente conferisce un aspetto moderno alla lavagna, dall’altro la rende resistente ai graffi e facile da pulire.

Il design semplice fa di una lavagna magnetica in vetro un oggetto decorativo di grande impatto, facilmente inseribile in qualsiasi tipo di ambiente. A renderla estremamente funzionale è invece la sua superficie magnetica, che oltre ad essere scrivibile come qualsiasi lavagna, permette di fissare bigliettini, etichette, fogli, cartoline o fotografie tramite l’utilizzo di appositi magneti.

Su una lavagna magnetica in vetro è possibile scrivere, cancellare, attaccare appunti già scritti su carta e organizzare in modo pratico e intuitivo, impegni, to-do-list e appuntamenti. Può essere usata come bacheca dei ricordi per appendere i souvenir dell’ultimo viaggio oppure nella cameretta dei bambini come supporto per i loro compiti quotidiani o attività artistiche. Perfetta anche in ufficio per le sessioni di brainstorming o per tenere a mente gli obiettivi della settimana.

Come pulire una lavagna magnetica in vetro

Per scrivere su una lavagna in vetro si utilizzano pennarelli cancellabili a secco, a gesso liquido o normali pennarelli. Tutti questi supporti sono cancellabili al 100%. Il vetro è infatti un materiale ad elevata viscosità e grazie a questa proprietà è abbastanza semplice rimuovere dalla sua superficie diversi tipi di materiale.

Per rimuovere scritte o altri residui sarà semplicemente necessario utilizzare un cancellino magnetico o un panno morbido. Nel caso venissero utilizzati pennarelli indelebili si consiglia di utilizzare un liquido per lavagna o un comune detergente per vetri per la pulizia della superficie. Si sconsiglia, per ovvie ragioni, l’utilizzo di spugnette abrasive o di prodotti troppo aggressivi che potrebbero graffiare e/o danneggiare irreversibilmente la superficie della lavagna.

Quali calamite usare per una lavagna magnetica in vetro

La  particolarità delle lavagne magnetiche è quella di poter appendere oggetti e bigliettini con l’ausilio di piccoli magneti. Ma non tutte le calamite sono adatte a questo scopo. Quelle da utilizzare su una lavagna magnetica in vetro sono le calamite al neodimio.

Le calamite al neodimio sono costituite da una lega di boro, ferro e neodimio che conferisce loro un potere magnetico superiore rispetto a quello delle calamite in ferrite tradizionali, comunemente riscontrabili in souvenir magnetici.

Le calamite tradizionali non sono abbastanza forti e non resterebbero attaccate alla superficie di una lavagna magnetica in vetro. Si sconsiglia altrettanto l’uso di calamite al neodimio troppo grandi o troppo forti in quanto potrebbero danneggiare il vetro.

In commercio sono disponibili calamite al neodimio di tutte le forme e fantasie, per ogni tipo di contesto.

In ufficio o a casa, scegli la lavagna magnetica in vetro ALLboards più adatta alle proprie esigenze. Disponibili in diversi colori e dimensioni, sono adatte a qualsiasi tipo di ambiente e arredamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *